Tipologie di utenza del progetto

  • Home
  • /
  • Tipologie di utenza del progetto

Il progetto SERLET ha realizzato un prodotto composto da tre strumenti (app, web e libri) per imparare sette lingue regionali.

Gli utenti SERLET possono racchiudersi nelle seguenti categorie:

a) I turisti e le persone di tutte le età (dagli studenti agli anziani) desiderosi di pianificazione di visitare una regione in Europa ad alta identità culturale, di conoscere le tradizioni specifiche e il patrimonio culturale.

b) Gli istituti di istruzione e le scuole di lingue regionali.

c) Gli insegnanti di lingue regionali che potranno beneficiare di un innovativo strumento didattico.

d) Gli uffici turistici, agenzie regionali per il turismo, Agenzia di viaggi, villaggi turistici, alberghi, tour operator, etc. interessati a fornire informazioni relative alla lingua regionale della loro area.

e) Le persone che percepiscono un interesse a cooperare con omologhi di altre “regioni” per lo scambio di buone pratiche per la ricerca, i metodi, etc.

Le istituzioni partecipanti al progetto SERLET sono cinque, due dalla Francia, uno dalla Spagna, uno dalla Grecia e uno dall’Italia, e hanno grande esperienza nell’insegnamento delle lingue e nello sviluppo di materiali didattici. Tuttavia, a causa del fatto che le lingue regionali  necessitano di particolare attenzione da parte delle istituzioni regionali, la Francia e l’Italia, che sono responsabili di più  lingue regionali, hanno creato consorzi con le istituzioni regionali del settore di destinazione, che hanno svolto un ruolo importante per lo sviluppo del materiale nelle lingue regionali: alsaziano, bretone, corso, siciliano, sardo.

L’istituzione spagnola insegna la lingua catalana ai suoi studenti, ha quindi tutta l’esperienza nello sviluppo di materiale per la lingua catalana, invece  l’istituzione greca, che ha grande esperienza nello sviluppo di materiale  per l’insegnamento delle lingue, è stata assistita da docenti di un partner associato specializzati in dialetto cretese. Pertanto, in complesso le istituzioni coinvolte nel progetto SERLET sono state almeno undici. Le suddette istituzioni  li hanno aiutati durante la realizzazione del progetto/applicazione  pilota e hanno manifestato un  grande interesse per gli obiettivi dello stesso.

Durante le due fasi del progetto/applicazione  pilota, SERLET ha raggiunto un gran numero di persone provenienti da tutti i nostri  utenti  (già citati in precedenza), che hanno valutato i risultati insieme agli esperti  delle nostre istituzioni dei paesi coinvolti. Abbiamo stimato che ciascuna delle  11 istituzioni aderenti al progetto (partner ed enti sostenitori) ha coinvolto almeno  20 studenti/adulti per un’opinione e valutazione del progetto stesso. Inoltre, circa 5 insegnanti di ciascuna istituzione sono stati coinvolti nel processo di valutazione. Durante la prima fase del progetto/ applicazione pilota, sono stati interessati  circa 220 studenti/adulti insieme a circa 55 insegnanti e lo stesso numero di partecipanti è stato stimato anche per la seconda fase del progetto.

Naturalmente, appena app e sito web sono stati pronti per l’uso, è stato creato e distribuito un test di valutazione, in cui tutti gli utenti hanno potuto dare le proprie valutazioni in merito ad esse stesse . Dal momento che sono state attuate  strategie di pubblicizzazione attraverso i social media,  dove la valutazione dell’utente è immediata, la risposta delle persone al progetto SERLET è stata positiva.