Sicilia, Italia

  • Home
  • /
  • Sicilia, Italia

Sicilia, Italia

12 Jan, 2016 / 0

La Sicilia è l’isola più grande del Mar Mediterraneo; insieme con le isole minori circostanti, costituisce una regione autonoma dell’Italia, la Regione Siciliana. La Sicilia si trova nel Mediterraneo centrale. Si estende dalla punta della penisola appenninica, da cui è separata solo dallo Stretto di Messina, verso la costa del Nord Africa. Il suo punto di riferimento più importante è l’Etna, che è con i suoi 3.320 metri di altezza (10.890 piedi), il più alto vulcano attivo d’Europa e uno dei più attivi al mondo. L’isola ha un clima tipicamente mediterraneo.

Le prime testimonianze archeologiche di abitazione umana datano già a partire dall’8000 a. C. Intorno al 750 a. C., la Sicilia ha ospitato una serie di colonie fenicie e greche e nei successivi 600 anni è stata il luogo delle guerre greco-puniche e romano-puniche, che si conclusero con la distruzione romana di Cartagine. Dopo la caduta dell’Impero Romano nel 5 ° secolo d. C., la Sicilia ha spesso cambiato dominazioni, e durante il Medioevo fu governata a turno da Vandali, Ostrogoti, Bizantini, Arabi e Normanni. Successivamente il Regno di Sicilia durò dal 1130 al 1816, dapprima subordinato alle corone di Aragona (Spagna), del Sacro Romano Impero, e infine unificato sotto i Borboni con Napoli, come Regno delle Due Sicilie.

In seguito alla spedizione dei Mille, una rivolta guidata da Giuseppe Garibaldi durante il processo di unificazione italiana, e a un plebiscito, entrò a far parte dell’Italia nel 1860. Dopo la nascita della Repubblica Italiana nel 1946, alla Sicilia è stato dato lo status speciale come regione autonoma. La Sicilia ha una cultura ricca ed unica, soprattutto per quanto riguarda l’arte, la musica, la letteratura, la cucina e l’architettura. La Sicilia detiene anche una grande importanza per i siti archeologici antichi come la necropoli di Pantalica, la Valle dei Templi e Selinunte.

 

La lingua regionale siciliana

Il Siciliano (u sicilianu, italiano: lingua siciliana, noto anche come Siculu o Calabro-Siciliano) è un dialetto italico e una lingua romanza. È parlato sull’isola della Sicilia e sulle sue isole satelliti; nel sud e nella parte centrale della Calabria (dove viene chiamato Calabro meridionale); nelle parti meridionali della Puglia, il Salento (dove è conosciuto come Salentino); e in Campania, nella penisola italiana, dove è chiamato Cilentano (Gordon, 2005). L’Ethnologue descrive il siciliano come “distinto dall’italiano standard a tal punto da essere considerato un linguaggio separato” (Gordon). Alcuni affermano che il siciliano rappresenta la più antica lingua romanza derivata dal latino volgare (Privitera, 2004), ma questa non è una opinione diffusa tra i linguisti, ed è a volte fortemente criticata.