Progetto SERLET-Sintesi

  • Home
  • /
  • Progetto SERLET-Sintesi

IL progetto SERLET mira:

  1. a sostenere e promuovere 7 lingue regionali di 4 stati membri(FR, GR, SP, IT) per favorire gli scambi interculturali;
  1. ad allargare l’attrattiva culturale di 7 regioni europee attraverso un facile accesso per l’apprendimento delle loro lingue;
  1. a europeizzare le lingue regionali e la cultura;
  2. a contribuire a migliorare il riconoscimento delle diversità culturali in Europa;
  3. a fornire collegamenti tra gli Istituti di istruzione e il mondo del lavoro(in particolare il turismo);
  4. a fornire materiale innovativo attraverso tecnologie moderne per smartphone, tablet e sito web interattivo.

Le tipologie di utenza del progetto sono:

  1. I turisti e le persone di tutte le età(dagli studenti agli anziani) desiderosi di visitare una regione d’Europa

ad alta identità culturale, di conoscere le tradizioni specifiche e il patrimonio culturale;

  1. Gli insegnanti, gli istituti di istruzione e le scuole di lingue regionali;
  2. Gli uffici turistici, le agenzie regionali per il turismo, le agenzie di viaggio, i villaggi turistici, gli alberghi, i tour operator, disposti a fare pubblicità per sensibilizzare e per interesse sulla loro lingua e cultura  regionale.

Le lingue regionali e le regioni presentate nel nostro progetto sono:

Per la Francia: la lingua alsaziana, bretone e corsa;

Per l’Italia: la lingua siciliana e sarda;

Per la Grecia: la lingua cretese;

Per la Spagna: la lingua catalana.

Gli obiettivi del progetto SERLET sono stati raggiunti attraverso:

1. Lo sviluppo di 7 applicazioni innovative facili da usare per smartphone, tablet tra cui:

a) La conversazione essenziale, nozioni grammaticali e vocabolario di base con rispettiva pronuncia per rendere possibile i dialoghi in ogni situazione;

b) brevi video di personale locale che utilizzano le lingue regionali in situazioni reali;

c) le mappe virtuali delle specifiche aree contenenti monumenti storici in 3D, le informazioni culturali etc.

d) la registrazione vocale e opzioni di personalizzazione;

2. sito web multi-funzionale interattivo in 5 versioni linguistiche e la sintesi delle 7 lingue regionali;

3. 7 libri, uno per ogni lingua regionale.